Skip to content

Morire su un binario delle ferrovie per rincorrere un sogno

di Gabriella Branca Quiliano, una piccola stazione ferroviaria, dove non tutti i treni si fermano, però alcuni rallentano. Sono quasi le 23.30 e per un gruppo di giovani curdi, undici in tutto, non è troppo tardi, anzi è l’ora giusta per provare a conquistarsi un pezzo di futuro. Luci che si avvicinano, lo sferragliare del […]

Leggi di più…