Skip to content

Voleranno bassi?

a cura di Fulvio De Lucis (16 aprile 2021) (Pubblichiamo con leggero ritardo, scusandocene con l’autore, questo interessante articolo di Fulvio De Lucis) Di Mario Draghi si conosce molto,la sua formazione e carriera,è una personalità importante nella storia degli ultimi trenta anni, durante i quali si è quasi sempre trovato in posizioni centrali nei momenti […]

Leggi di più…

Considerazioni sul “capitalismo crepuscolare” (4a e ultima parte)

a cura di Fulvio De Lucis Se non è possibile che persona sia universale perché non esistono le condizioni strutturali per universalizzarne il concetto, se per essere persone si viola tale concetto, allora perché – pensa l’individuo atomizzato – non organizzare un sistema per cui il concetto di persona non sia universale ma sia sub […]

Leggi di più…

Considerazioni sul “capitalismo crepuscolare” (3a parte)

a cura di Fulvio De Lucis Fineschi focalizza che se l’elasticità dell’esercito industriale di riserva è rigida e se l’offerta di lavoro è spaventosamente più ampia della domanda, ciò significa che anche il lavoro qualificato, che anche la potenziale capacità contrattuale del lavoro più sofisticato diminuisce fortemente perché capaci o meno abbondano. Cioè: non esiste […]

Leggi di più…

Considerazioni sul “capitalismo crepuscolare” (2a parte)

a cura di Fulvio De Lucis Continua nella sua esposizione, Fineschi, con una lettura ,diciamo, “classica” che non significa da polverosa da biblioteche, ricordando che : “Marx, sostiene che il modo di produzione capitalistico ha un funzionamento che implica una dinamica, non ripete meccanicamente lo stesso processo identico a se stesso, ma dà una direzione, […]

Leggi di più…

Considerazioni sul “capitalismo crepuscolare”

a cura di Fulvio De Lucis Si inserisce il concetto di “capitalismo crepuscolare”, come sottofase dello sviluppo del modo di produzione capitalistico , e l qui ripensare alle dinamiche di classe e alla configurazione dei soggetti che agiscono politicamente e storicamente al suo interno. Dentro queste, “il nodo della violenza nasce intrinsecamente in seno a […]

Leggi di più…

Impalliditi, anzi scoloriti (Ovvero, teniamo aperta una ricerca e un dibattito, se vogliamo vivere e non solamente sopravvivere)

di Fulvio De Lucis Più o meno il PDS nasce come “prolungamento” dell’ex PCI . Non era chiaro,però nel 1991 quale l’evoluzione di questo prolungamento. Diciamo che fino al 1998,nascita dei DS, si mantiene questa ’eredità, e anche una certa tensione morale, del PCI,con ancora opzioni politiche che non allontanano ancora dalla sinistra storica. Nel […]

Leggi di più…

Una discussione tra antichi compagni, di varie esperienze politiche. 100 anni dopo, venivamo da lontano

di Fulvio De Lucis Negli ultimi 28 anni, dall’ultimo Governo Andreotti ( 1992), ci sono stati 18 Governi. Di questi 8 sono stati di centrosinistra o comunque guidati da un esponente del PD (Prodi, D’Alema 1, D’Alema 2, Amato 2, Prodi 2, Letta, Renzi, Gentiloni). Ci sono stati 4 Governi tecnici o di larga coalizione […]

Leggi di più…